sposa, giorno del matrimonio

“Il giorno del matrimonio sarò agitatissima” è la risposta che tante ragazze mi danno quando chiedo loro di immaginare come si potrebbero sentire il giorno del matrimonio?”.

E’ normale che ci sia un certo livello di agitazione, soprattutto nelle spose, perché, nella maggior parte dei casi, all’interno della coppia è quella che ha messo anima e cuore nell’organizzazione del matrimonio perfetto e se ne sobbarca anche il peso.

Tuttavia è importante capire come fare a risolvere questo problema, in quanto è assurdo che una delle giornate più importanti della propria vita sia caratterizzata da ansia, paura, stress e in genere poca serenità che impedisce di godersi quei momenti.

Una delle cause di ciò potrebbe essere l’aspettativa che ciascuna sposa ha del proprio evento.

Ogni sposa si augura che nel giorno del matrimonio tutto si svolga nel migliore dei modi, senza intoppi ed inconvenienti di vario genere.

Tutto ciò deriva dal cambiamento che negli ultimi anni si è avuto nel mondo del matrimonio.

Tutto è organizzato in funzione del matrimonio perfetto, anche perché la coppia, nel giorno del matrimonio, è al centro dell’attenzione degli invitati e spesso anche delle eventuali critiche.

Anche perché si dedicano a questo evento tante energie e risorse affinchè tutto riesca nel miglior modo possibile.

Le spose si trovano, di conseguenza, a subire tutto ciò, pur non avendo alcuna responsabilità.

Si può dire che è la società moderna che ha esasperato il concetto del matrimonio perfetto: oggi si fa presto a finire in pasto ai social, ovvero “in vetrina” e quindi nel giorno del matrimonio, l’obiettivo è essere perfetti.


La vera conseguenza di tutto ciò è che nel giorno del matrimonio tu non sarai rilassata, la tua mente penserà ad altro e non ti riuscirai, perciò, a godere le sensazioni che starai provando.

La vera conseguenza di tutto ciò è che nel giorno del matrimonio tu non sarai rilassata, la tua mente penserà ad altro e non ti riuscirai, perciò, a godere le sensazioni che starai provando.

Tutto questo deriva dalla poca conoscenza di quello che accadrà nel giorno del matrimonio, e ciò influenzerà la tua serenità.

La poca conoscenza ti farà stare sempre sul chi va là, sempre con l’incertezza di cosa potrà succedere e questa rappresenta l’unica grande fonte di tensione.

Dal punto di vista fotografico chiunque ti suggerirà di stare tranquilla perché ci penserà il fotografo a metterti a tuo agio.

Gli stessi fotografi ti diranno ciò.

Purtroppo questa è una falsa soluzione, perché il fatto che qualcuno ti dica “non preoccuparti” non risolverà il problema all’interno della tua mente.

Anzi ti potrebbe causare la necessità di dover gestire lo stesso giorno del matrimonio un secondo problema, ovvero quello di scoprire non solo di non aver superato questo stato di empasse, ma di doverlo gestire estemporaneamente.

La soluzione che sento, invece, di suggerirti è arrivare al giorno del matrimonio con la giusta consapevolezza di quello che accadrà.

Questo ti permetterà di affrontare in maniera serena le varie fasi del matrimonio, in generale e soprattutto dal punto di vista fotografico.

Specialmente se non ti sei affidata a qualcuno che ti aiuti dal punto di vista organizzativo in questo percorso di avvicinamento al giorno del matrimonio, potresti trovarti in grande difficoltà per la poca conoscenza.

Potresti affrontare le varie fasi del matrimonio con la paura di sbagliare e di pregiudicare, così, la riuscita dell’intero evento.


Viceversa con la giusta consapevolezza, riuscirai a goderti quei momenti che starai vivendo e ciò ti darà la giusta serenità per affrontare, sia dal punto di vista fotografico che in generale, il giorno del matrimonio.

Viceversa con la giusta consapevolezza, riuscirai a goderti quei momenti che starai vivendo e ciò ti darà la giusta serenità per affrontare, sia dal punto di vista fotografico che in generale, il giorno del matrimonio.

Immagina come potresti sentirti soddisfatta quando nel giorno del matrimonio, durante ogni fase dell’evento, non ci sarà alcuna incertezza perché saprai esattamente cosa fare e come comportarti.

Immagina, al contrario, come potresti sentirti quella mattina quando il fotografo sarà lì per fotografarti mentre ti staranno truccando o mentre indosserai l’abito e tu non saprai cosa accadrà e come ti dovrai comportare.

Oppure quando il fiorista ti consegnerà il bouquet e tu non saprai il da farsi.

Saranno tutte situazioni da scoprire e gestire al momento che ti porteranno stress e quindi poca serenità.

Con questo articolo ho voluto mettere l’accento sulla poca tranquillità che spesso le spose hanno nel giorno del matrimonio.

Altresì ti ho voluto anche far percepire che tutto ciò si può gestire con delle minime accortezze, che tuttavia, devono essere previste per tempo.

Chiaramente se hai necessità di approfondire il discorso, entrando più nei dettagli, ti invito a contattarmi e gratuitamente ti darò tutte le info di cui hai bisogno.

PRENOTA UNA CONSULENZA GRATUITA
e gratuitamente ti darò tutte le info di cui hai bisogno!

SCEGLI GIORNO E ORA CHE PREFERISCI ⬇️

(se non trovi una disponibilità, contattami e troveremo insieme una soluzione)

Se nel frattempo non lo avessi già fatto, per continuare ad avere altri consigli sul servizio fotografico per il tuo matrimonio, seguimi sulla mia pagina FB.
Mettendo “mi piace” sarai sempre aggiornata sui nuovi post.

Pagina Facebook