informazioni

Hai deciso il giorno del tuo matrimonio e stai iniziando a capire dove trovare le informazioni necessarie per farti un’idea dei fotografi che potrebbero essere interessanti per il tuo evento.

In passato la scelta dei possibili fotografi avveniva soprattutto in ambito locale, facendo riferimento al fotografo che aveva lo studio nel quartiere o utilizzando il “passaparola”, ovvero basandosi sull’esperienza di amici e parenti che già avevano affrontato questo momento.

Oggi la situazione è un po’ cambiata, dal momento che sono variate le esigenze delle coppie di sposi, anche per quanto riguarda il servizio fotografico.

E’ comprensibile che tu ti senta confusa, perché, se da un lato ti hanno fatto credere che il fotografo “sotto casa” potrebbe essere la soluzione più comoda, dall’altro hai la percezione che questa è solo una delle soluzioni possibili, ma non l’unica.

Potrebbe essere necessario valutare anche altre soluzioni, per avere un qualcosa di diverso e quindi diventerebbe fondamentale acquisire informazioni concrete su altri professionisti.


Scegliere il fotografo senza avere le giuste informazioni potrebbe rivelarsi un errore madornale, perché si rischia di fare una scelta che potrebbe non verificarsi in linea con le proprie aspettative.

Scegliere il fotografo senza avere le giuste informazioni potrebbe rivelarsi un errore madornale, perché si rischia di fare una scelta che potrebbe non verificarsi in linea con le proprie aspettative.

Soprattutto quando le informazioni si possono acquisire con una facilità estrema.

La soluzione più semplice potrebbe sembrare quella di valutare i fotografi solo in base alle foto che si possono vedere in studio o in rete, sui social o sui vari siti.

Ma questo atteggiamento è molto limitativo perché dalle foto si può percepire solo il genere di fotografia che il fotografo utilizza nei suoi servizi.

E’ molto frequente, per esempio, osservare delle foto e pensare che un fotografo faccia reportage. Solo approfondendo la sua conoscenza, attraverso informazioni più dettagliate, si potrebbe capire che si tratti, invece, di “finto reportage”, ovvero di foto spacciate per tali, ma organizzate dal fotografo a tavolino.

E’ necessario, prima ancora di incontrare il fotografo, acquisire ulteriori informazioni per capire il suo approccio verso gli sposi e in generale verso il matrimonio dal punto di vista fotografico.

Solo agendo in tal modo potrai capire se quel fotografo è in linea con la tua idea di servizio fotografico e se il suo servizio può darti un reale beneficio.

Altra soluzione di frequente utilizzata è quella di fidarsi ciecamente dell’esperienza altrui.

Anche in questo caso si rischia di scegliere un fotografo diverso dalla propria visione di servizio fotografico.

Questo perché ogni coppia ha esigenze differenti e la soluzione fotografica scelta da una non necessariamente è quella ideale anche per un’altra coppia.

A mio avviso, per evitare di fare scelte poco oculate o di perdere tempo incontrando fotografi che poi si rivelano distanti dalla propria idea di servizio fotografico matrimoniale, è opportuno intraprendere queste 5 azioni:

1) Visita il sito del fotografo

La rete è una fonte inesauribile di informazioni da utilizzare.

Il sito internet, essendo la “casa” di un professionista, è la prima cosa da andare a vedere.

Oltre a dare un’occhiata alle foto, cerca informazioni sul suo approccio, sul suo modo di lavorare, su qual è la sua idea differenziante che può darti valore, su quelle che sono le sue caratteristiche che lo differenziano dagli altri fotografi.

2) Visita i suoi profili social Facebook e Instagram

Verifica se ha delle pagine social attive e funzionanti, cerca di capire qual è il suo modo di comunicare con le coppie di sposi.

Analizza se le sue comunicazioni sono finalizzate a dare aiuto alle coppie di sposi su argomenti attinenti il matrimonio, oppure se l’obiettivo è mettere in luce solo il proprio ego.

informazioni facebook instagram

Valuta se i contenuti che pubblica ti possono essere in qualche modo utili e se rientrano nella tua idea di servizio fotografico.

Considera la frequenza di pubblicazione della pagina.

La pubblicazione sporadica di contenuti di valore potrebbe essere indice di poca attenzione verso le coppie.

3) Interroga Youtube

Vedi se ci sono video in rete dove ti spiega qual è il suo approccio e cosa può fare di utile per te attraverso il suo servizio fotografico.

Dai video riesci a percepire tante piccole informazioni sul suo modo di porsi che a volte possono fare la differenza.

Anche l’empatia che può scaturire o meno dalla visione di un video può fare la sua parte.

icona youtube

4) Verifica se ha un blog o un podcast

Il blog o il podcast sono strumenti utile dove attingere informazioni.

Di solito riguardano articoli o discussioni di vario genere, scritti o in formato audio, attraverso i quali è possibile comprendere qual è il suo approccio sia verso le coppie di futuri sposi, sia verso il modo di gestire un servizio fotografico di matrimonio.

podcast & blog

5) Fai una ricerca su Google

E’ il motore di ricerca per eccellenza, quindi perché non digitare il nome del fotografo e verificare che tipo di informazioni vengono fuori?

Soprattutto quando si parla di professionisti a livello locale è importante verificare la presenza su Google My Business.

logo google

L’obiettivo di queste azioni è trovare più informazioni possibili, in modo da incrociarle e farsi una prima idea sulle caratteristiche, sulle attitudini e sull’approccio del fotografo.

E se proprio non trovi nulla in rete, vuol dire che quel fotografo o non sa cosa dire alle coppie di sposi o, ancor peggio, non ritiene essenziale comunicare con loro, preso probabilmente da un delirio di egocentrismo.

Considera che più informazioni hai, più sarà facile per te prendere una decisione consapevole per vivere in maniera serena e senza stress il giorno del tuo matrimonio.

Immagina come ti sentirai serena dopo aver scelto il tuo fotografo basandoti su informazioni reali e non in base solo a sensazioni.

Pensa al tempo che risparmierai e che potrai dedicare ad altro, evitando di contattare tutti quei fotografi che, dalle informazioni trovate, non presentano requisiti compatibili con la tua idea di matrimonio.

Queste 5 azioni da mettere in pratica ti permetteranno di affrontare con serenità il percorso di selezione non solo del fotografo ma anche di tutti gli altri professionisti che parteciperanno al tuo matrimonio.

Se vuoi approfondire l’argomento entrando più nei dettagli, ti invito a compilare il modulo che trovi qui sotto e gratuitamente ti darò tutte le info di cui hai bisogno

PRENOTA UNA CONSULENZA GRATUITA
e gratuitamente ti darò tutte le info di cui hai bisogno!

SCEGLI GIORNO E ORA CHE PREFERISCI ⬇️

(se non trovi una disponibilità, contattami e troveremo insieme una soluzione)

Se nel frattempo non lo avessi già fatto, per continuare ad avere altri consigli sul servizio fotografico per il tuo matrimonio, seguimi sulla mia pagina FB.
Mettendo “mi piace” sarai sempre aggiornata sui nuovi post.

Pagina Facebook